stemma della regione
      Regione Piemonte
Accedi ai servizi
Utenti con dislessia
logo del comune
Comune di Costigliole Saluzzo
Stai navigando in : Il Territorio > Galleria immagini
REPERTORIO FOTOGRAFICO

Domenica 8 gennaio 2017 è stato ricordato il 73° anniversario dell'eccidio di Ceretto. La strage che si perpetrò con il massacro degli uomini e la distruzione delle case, va inquadrata nel vasto piano operativo perseguito dai nazifascisti tra il finire del '43 e l'inizio del '44. La direzione in cui i nazifascisti si muovevano era duplice: eliminare le "bande" insediate ormai in quasi tutte le valli della provincia di Cuneo e terrorizzare la popolazione per togliere la possibilità di sopravvivenza al partigiano sbandato a seguito dei rastrellamenti'. Cos'è il 5 gennaio a Ceretto vennero uccisi ventisette innocenti per "dare una lezione", per far capire alla popolazione del Saluzzese che i nazifascisti erano decisi a non permettere che la "mala pianta" della Resistenza potesse protendersi verso quella pianura, il cui controllo era assolutamente necessario per mantenere le comunicazioni con Torino. Si disse che l'azione contro Ceretto fosse la naturale conseguenza di una azione ribellistica condotta da cinque giovani Costigliolesi il 23 dicembre 1943 a Villafalletto durante la quale era rimasto mortalmente ferito un carabiniere. L'orazione ufficiale è stata tenuta dal Prof. Sergio Soave. Alla cerimonia hanno presenziato il Prefetto di Cuneo, Prof. Giovanni Russo, i Sindaci di Busca, Costigliole Saluzzo e di altri Comuni limitrofi, in rappresentanza della Provincia di Cuneo la dott.ssa Milva Rinaudo oltre a una delegazione del Comune di Oriolo in ricordo dei concittadini periti nell'eccidio di Ceretto. I ragazzi degli Istituti scolastici di Costigliole Saluzzo e Busca e il complesso bandistico Santa Cecilia di Costigliole Saluzzo hanno proposto interventi musicali e riflessioni sul tema. Sempre costante la presenza del Gruppo Alpini ANA Ceretto e di altre associazioni militari e di volontariato. Ricordiamo come il Comune di Costigliole Saluzzo e la città di Busca siano state insignite dal Presidente della Repubblica nel 2006 della Medaglia d'argento al merito civile proprio per il sacrificio dei martiri di Ceretto.

/
    Comune di Costigliole Saluzzo - Via Vittorio Veneto, 59 - 12024 Costigliole Saluzzo (CN)
      Tel: 0175.23.01.21   Fax: 0175.23.90.03
      Codice Fiscale: 00426640041   Partita IVA: 00426640041
      P.E.C.: comune.costigliolesaluzzo.cn@cert.legalmail.it   Email: segreteria@comune.costigliolesaluzzo.cn.it
    Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.Maggiori informazioni.